×

Magazine

Scopri le ultime novità del settore e di Nomesia


Il “passaparola” social di Voicr premiato da Amazon al Web Marketing Festival

Voicr, la piattaforma social che connette brand e smart influencer, ha vinto nella categoria "marketing" del Web Marketing Festival 2017. Si tratta di un ulteriore riconoscimento per uno strumento capace di capovolgere i canoni tradizionali dell’ influencer marketing, portando alla ribalta la vera essenza social del passaparola online e il ruolo genuino e vincente degli smart influencer.

VOICR: il successo delle aziende è nelle parole degli altri

Non c'è nulla di più potente del passaparola. A volte non ce ne accorgiamo, ma spesso le nostre azioni sono direttamente o indirettamente influenzate da pareri di terze persone. Dall'acquisto di un libro alla scelta di un ristorante, quanto teniamo conto dell'opinione di amici e conoscenti? Non è né scontato né facile, per un'agenzia che si occupa di definire strategie social, affermarsi nella compagine di competitor che popolano l'immenso mondo dell'Internet e, nello specifico, dei social network. Ci vogliono strategie, conoscenze, innovazione e professionalità.

Nomesia presenta il nuovo sito di Wall Street English

Ideato e sviluppato interamente dal team di professionisti di Nomesia, il nuovo portale istituzionale di Wall Street English è solo l’ultima tappa di un percorso di collaborazione lungo 5 anni, che ha fatto registrare una lunga serie di successi, novità e slanci creativi.

5 tool semplici per professionisti e appassionati del web

Chiunque lavori nel settore web marketing, dalle agenzie come la nostra ai generici amanti della disciplina, sa bene quanto l'organizzazione, la creatività e la precisione siano importanti per destreggiarsi tra progetti che, sempre più spesso, abbracciano l'intero catalogo delle mansioni del web: dal project manager al copywriter, dal SEO all'esperto di SEM, dal web designer al Social Media Strategist.

Lo strano caso di San Gennaro e il Giapponese virale: anatomia di un meme

Il nuovo straripante fenomeno del web ha gli occhi a mandorla, indossa un’inequivocabile maglia del Napoli, ma soprattutto nasconde una curiosa storia. A una prima occhiata sono bastati solo 5 secondi al video Che cosa chiede a San Gennaro?, meglio noto come Sono giapponese, per conquistare migliaia di fan e affollare in breve tempo tutte le bacheche dei nostri social network.

Scopri cosa possiamo fare per te